La Radiofrequenza Estetica

La Radiofrequenza grazie all’innalzamento della temperatura del tessuto connettivo stimola la produzione di nuovo collagene e nuova elastina, agendo direttamente sulle rughe e sui segni dell’invecchiamento. Migliora e stimola il microcircolo e agisce sulla riduzione del pannicolo adiposo.

invecchiamento pelle

 

E’ presente in campo estetico ormai da diversi anni. E’ una metodica indolore piacevole da ricevere che dà effetti immediati. Gli effetti durano nel tempo e sono ben visibili. Grazie all’utilizzo della Radio Frequenza la pelle acquista visibilmente più compattezza e spessore, risulta più tesa e tonica sia superficialmente che profondamente grazie alla stimolazione elettrotermica delle fibre collagene.

Sfrutta l’effetto termolitico delle onde radioelettriche, attraverso le quali sviluppa calore che viene trasferito sulla cute ed ai tessuti sottostanti. La profondità d’azione degli effetti della RadioFrequenza varia a seconda della zona del corpo da trattare, nel viso la profondità di azione si limita al derma profondo andando quindi in profondità di pochi millimetri, in altre zone del corpo si arriva fino ad un paio di centimetri.

stimolazione collagene

Possiamo quindi trattare zone del viso come fronte, collo, contorno occhi, oppure zone del corpo come braccia, addome, cosce e glutei.

La radiofrequenza stimola un rinnovamento delle fibre connettivali di sostegno sottocutaneo trovando quindi applicazione nel trattamento delle rughe, della lassità cutanea, delle smagliature e della cellulite.

Pubblicato in Estetica
Tag , , , , , , , ,