Pressoterapia e ritenzione idrica

La ritenzione idrica si caratterizza per l’eccesso di liquidi a livello dei tessuti. Il fenomeno tende ad accentuarsi nella fase premestruale.

Talvolta si associa a cellulite o a disturbi circolatori degli arti inferiori.

Utilizzando la Pressoterapia Mesis Top Medical è possibile fare quanto segue:

  • Zona del corpo: gambe, cosce;

  • Posizione: sdraiata con un cuscino dietro la schiena e sotto la testa, gambe distese;

  • Programma utilizzato: modo A (10′ gonfia una camera alla volta, dopo aver iniziato a gonfiare quella successiva per qualche secondo, sgonfia quella precedentemente gonfiata) + B (30′ gonfia e mantiene gonfie le camere precedentemente gonfiate)

    Solo con il programma A: 40 min.;

  • Tipo di gambali utilizzati: CPS Mesis, a camere parzialmente sovrapposte;

  • Sedute effettuate: è possibile effettuare la pressoterapia anche tutte le sere. L’importante è assicurarsi presso un medico di non avere problemi di salute e non utilizzare pressioni alte;

  • Velocità cicli: velocità n° 3 (modificabile secondo le proprie esigenze)

Risultati ottenuti:

Già dalla prima seduta maggiore minzione e riduzione della circonferenza delle zone più soggette a ritenzione idrica.

Solo Mesis Top Medical ha in dotazione i gambali ed i bracciali a camere parzialmente sovrapposte CPS Mesis!

Pubblicato in Estetica, Salute e Benessere
Tag , , , , , , , , ,